Il freddo pungente non ferma i circa 700 corridori accorsi a partecipare alla prima mezza dell'anno per migliorare il proprio Personal Best

Prima della gara

La temperatura stamane è piuttosto rigida: quando io e i miei compagni di gara lasciamo l'auto al parcheggio dello stadio infatti sul display sono segnalati 3°... il cielo è piuttosto nuvoloso ma il meteo non dà pioggia per cui ci dirigiamo verso la zona iscrizioni con la speranza che il clima possa migliorare...

Dopo aver ritirato il pettorale ci dirigiamo nuovamente all'auto per cambiarci e, una volta in tenuta da gara, ci rendiamo effettivamente conto di quanto sia freddo! Io sono ben coperto ma non vedo comunque l'ora di iniziare il riscaldamento per togliermi di dosso il gelo che mi attanaglia...

Quando manca qualche minuto alla partenza mi posiziono sotto al gonfiabile e poi attendo il via che viene dato alle 10 in punto!

La gara

Visto che la mia preprazione negli ultimi tempi è stata rivolta soprattutto alle maratone non parto con l'idea di spingere... all'andatura attuale però riesco a tallonare agevolmente i palloncini rossi dei pacer che mi permetterebbero di migliorare il mio Personal Best... guardando i dati visalizzati sul mio Garmin mi sembra che vadano più piano del previsto ma comunque per ora non me ne curo e proseguo con la mia gara... avendo già partecipato alla gara dell'anno scorso so già che sono previsti 2 giri di uno stesso percorso per cui già medito di rinviare al secondo giro eventuali considerazioni sul tempo finale...

Dopo i primi km il freddo iniziale è già diventato più che sopportabile ed anzi credo che, tutto sommato, la giornata odierna sia l'ideale per osare un po'... vedremo più avanti se anche le gambe saranno dello stesso avviso...

Al quinto km  salto il primo ristoro ma comincio a fare già delle proiezioni sul mio tempo finale ed in effetti sto mantenendo apparentemente senza grandi sforzi un'ottima andatura: mi riprometto di mantenerla fin quando potrò per poi eventualmente rallentare nella seconda parte...

Nel frattempo siamo ormai nel bel mezzo delle vie del centro e tra un passaggio sul corso ed alcune curve repentine arrivo a Piazza della Repubblica dove c'è un gonfiabile con una striscia di rilevazione del passaggio intermedio; subito dopo mi tuffo lungo Via Roma prima di svoltare a sinistra; altre poche centinaia di metri ed ecco un bel passaggio sotto l'Obelisco del Pomodoro per proseguire quindi su Via Aleardi proprio accanto al Campo di Atletica Leggera.

Altri due lunghi rettilinei ed ecco che sono ormai prossimo al primo passaggio intermedio; una volta oltrepassato il traguardo mi attende subito un ristoro e stavolta mi concedo un po' d'acqua: vista la temperatura sono costretto ad ingerirla a piccoli sorsi ma d'altra parte dopo pochi metri mi libero già del bicchiere per continuare a pensare solo alla mia gara.

Come immaginavo il mio passaggio intermedio è sotto il mio Personal Best: se dovessi mantenere la stessa andatura attuale quindi riuscirei addirittura a migliorare il mio record nella mezza! Dato che manca ancora metà gara cerco di non gasarmi più di tanto e rimando ai km finali eventuali ulteriori valutazioni in merito... per ora proseguo comunque col mio passo e con i palloncini dei pacer in lontananza ma ancora bene in vista! Al momento non mi azzardo minimamente a provare a raggiungerli... più avanti, se il fiato e le gambe me lo permetteranno, chissà...

Anche se non amo le gare in cui si deve ripetere più volte lo stesso percorso è innegabile che presentano un indubbio vantaggio: ormai so già cosa mi aspetta dietro ogni curva per cui posso regolarmi di conseguenza!

Continuo quindi la mia gara con la consapevolezza di stare bene ed avere ancora birra per agguantare un inaspettato record personale; per mantenere l'andatura e tentare il colpaccio però mi accodo ad altri corridori che mi superano con un passo leggermente più veloce del mio... Anche se le gambe girano ed il fiato non manca un paio di volte un piccolo doloretto intercostale accende un campanello di allarme; ogni volta cerco di ignorarlo e per fortuna si dimostra sempre solo passeggero...

Al terzo ristoro mi reidrato nuovamente con un po' d'acqua e verifico il mio intertempo: con questo passo riuscirei effettivamente a migliorare il mio PB! Sempre meglio comunque non esaltarsi troppo visto che ora comincia la zona critica...

Km dopo km però questo pensiero si fa sempre più martellante nella mia mente per cui comincio a meditare un eventuale sprint finale! Non voglio rischiare di anticiparlo troppo però per spomparmi eccessivamente ma, quando sono al 17° km, mentalmente comincio a motivarmi pensando che tra una ventina di minuti la fatica attuale sarà solo un ricordo e mi starò già rifocillando abbondantemente al ristoro finale!

Dopo la salita prima della rotatoria con l'Obelisco del Pomodoro è ormai tempo di spingere per cui cerco di allungare ulteriormente il passo; purtroppo dopo la svolta a destra dopo Via Aleardi mi rendo conto che le mie gambe cominciano a patire per ogni piccolo dislivello della strada! Purtroppo i miei quadricipiti stanno accusando i km percorsi e non vogliono proprio assistermi ulteriormente; cerco di non perdere troppo l'andatura ma l'idea che mi ero fatto di un allungo a 2 km dall'arrivo non è proprio praticabile...

Quando sento la voce dello speaker in lontananza cerco di motivarmi ma purtroppo non me la sento ancora di azzardare uno sprint finale; solo quando sono di nuovo sulla via del traguardo finale riesco a radunare tutte le mie energie ed aumentare il mio passo. Raggiungo e un paio di corridori e, quando riesco a visualizzare il timer, ho la conferma di essere finalmente riuscito a migliorare il mio PB fatto registrare almeno due anni prima e che ormai credevo non più raggiungibile!      

Dopo la gara

Dopo aver ricevuto la mia medaglia mi reidrato immediatamente con qualche bicchiere di sali e poi butto giù anche qualcosa di solido: prima un pezzo di banana e poi qualche pezzo di crostata dopo di che mi scaldo anche con un bel tè caldo.

Quando torniamo verso l'auto con i miei compagni di squadra il freddo si comincia nuovamente a farsi sentire... vista la mia prestazione odierna però forse oggi non è poi stato un problema così grande...

Vai al sito ufficiale della gara!


Condividi questa pagina via:

Altimetria percorso

Altimetria percorso

Galleria foto