Scarpe concepite per la Spartan Race che ben si adattano all'utilizzo sui trail... peccato per la scarsa robustezza!

Con i primi trail è nata l'esigenza di una scarpa più "rugged" di quella da strada e quando mi sono capitate queste con lo sconto del 50% sul web le ho prese al volo; avevo già un paio di Reebok (proprio quelle da ginnastica con cui ho corso la prima mezza maratona) e quindi sul numero sono andato a colpo sicuro...

La prima sensazione è stata più che positiva: buona calzata anche se un po' più larga delle mie precedenti Reebok, sensazione generale di robustezza, allacciatura veloce con un comodo strap per fissarla all'interno della linguetta ed una serie di caratteristiche concepite (come suggerisce il nome stesso) per tutti i tipi di terreni ed in particolare per quelli particolarmente insidiosi.

Sulla carta sarebbero dovute quindi essere delle ottime e versatili scarpe da Trail (in realtà sono concepite per la Spartan Race per cui avrebbero dovuto resistere ad ogni tipo di maltrattamento), peccato però che dopo circa 450 km (se vi state chiedendo come faccio ad essere così preciso sul chilometraggio andate a leggere il mio post sul Garmin Forerunner) per lo più su sterrati asciutti la suola abbia cominciato rovinosamente a scollarsi! Portate da un calzolaio sono state rimesse quasi a nuovo e per ora fanno ancora il loro dovere però per stare più tranquillo ho cercato subito delle sostitute!



Condividi questa pagina via: