Alla scoperta del natural running con il creatore del metodo Pose

Running Revolution - Nicholas Romanov con Kurt Brungardt

Il dottor Nicholas Romanov, preparatore sportivo di livello internazionale e per due volte allenatore di una squadra olimpica, è il creatore del famoso metodo Pose, adottato come metodo ufficiale da importanti istituzioni e organizzazioni nonché da varie squadre sportive di livello professionistico.

Moltissimi corridori si pongono domande simili a quelle che mi sono fatto io la prima volta quasi quarant'anni fa: atterrare sul tallone significa correre nel modo sbagliato? (Sì.) Dovrei appoggiare per primo l'avampiede? (Sì.) Dovrei correre a piedi nudi? (Non necessariamente.)

In questo libro ci spiega che il corpo umano è nato per correre ed esiste un modo naturale per farlo sfruttando la nostra biomeccanica e la forza di gravità; si tratta di un modo più sicuro e più efficiente che è capace di garantire il miglioramento delle prestazioni, di ridurre al minimo l'usura del corpo e quindi di continuare a correre per tutta la vita.

Dopo un'introduzione iniziale volta a spiegare la nascita del metodo Pose e come questo assecondi le doti naturali del corpo umano e le peculiarità del suo piede, il Dottor Romanov spiega perché le moderne scarpe da corsa con drop alto siano innaturali e dannose in quanto non assecondano la nostra naturale tecnica di corsa.

Va detto che il cambiamento non può venire naturale: la cultura moderna - una vita trascorsa indossando le scarpe e camminando quasi sempre sullo stesso tipo di terreno - ha comportato un indebolimento dei nostri piedi, rendendoli meno funzionali. Dovrete dunque considerare i vostri piedi, e la vostra condizione fisica, come una sorta di cantiere aperto. Nelle prossime settimane apprenderete e imparerete a mettere in pratica le competenze di base necessarie a rivoluzionare la vostra condizione, potenzionando la propriocezione, i muscoli e l'equilibrio.

Nel libro si cerca quindi di condurre il lettore per mano verso un percorso di transizione verso il Natural Running; come avverte l'autore fin dalle prime pagine del libro però questo cambiamento è molto delicato e va quindi eseguito in modo graduale e con cognizione di causa. Per questo motivo, dopo una dettagliata descrizione di esercizi di allungamento e di potenziamento propedeutici alla corsa, la parte centrale del libro si focalizza su dieci lezioni (ciascuna corrispondente ad una settimana di allenamento) che hanno lo scopo di modificare la nostra tecnica di corsa e risvegliare la nostra propriocezione.

Appare fin da subito chiaro che questo testo è quindi un vero e proprio manuale per imparare a padroneggiare questa tecnica di corsa senza rischiare infortuni: perché se è vero che si tratta del modo più naturale di correre lo è anche il fatto che ci siamo ormai dimenticati da tempo come applicarlo e non è quindi facile utilizzarlo dall'oggi al domani. Ogni singola lezione contiene quindi esercizi e sessioni di allenamento per preparare il nostro corpo a correre come non ha mai fatto prima; per tenere traccia dei propri miglioramenti si invita inoltre il lettore a redigere un vero e proprio diario di allenamento su cui annotare di volta in volta le proprie sensazioni. 

Il libro è dunque dedicato, più che ai semplici curiosi del metodo Pose, a coloro che vogliono effettivamente cambiare la propria tecnica di corsa in favore del Natural Running e cercano un manuale che li guidi verso questo modo di correre.

Il lettore sarà quindi invitato a mettere in pratica una dopo l'altra i vari esercizi proposti e le varie sezioni di allenamento volte a rafforzare i suoi muscoli per renderlo pronto a sfruttare il suo corpo nella corsa come non ha mai fatto prima... sarà lui stesso l'oggetto della rivoluzione che dà il titolo al libro ma, come tutte le rivoluzioni, anche questa avrà bisogno di tempo e dedizione per essere portata completamente a termine!

Pensate a un paradiso terrestre in cui tutti andavano scalzi, finché Adamo colse dall'albero della corsa una scarpa con l'intersuola ammortizzata sul tallone.

INDICE

  • Introduzione. Correre come i migliori al mondo
  • Parte Prima. Prepararsi alla postura di corsa
    • Una storia personale della corsa. Il mio viaggio dalla Russia agli Stati Uniti
    • Il sistema percettivo. La chiave per imparare
    • Il diario di corsa. Monitorare i progressi
    • Scegliere e usare le scarpe giuste... o nessuna
    • Riprese video. Conoscere la propria falcata
    • Preparazione motoria.  Migliorare la mobilità
    • Esercizi di potenziamento. Consolidare forza e stabilità
  • Parte Seconda. Dieci lezioni
    • Introduzione alle lezioni. Conoscere a fondo i principi della corsa
    • Prima lezione. Il piede
    • Seconda lezione. La postura di corsa
    • Terza lezione. La caduta
    • Quarta lezione. La trazione
    • Quinta lezione. Combinare i movimenti in sequenza
    • Sesta lezione. Il tendine di Achille
    • Settima lezione. La postura di corsa riveduta e corretta
    • Ottava lezione. La fase di caduta riveduta e corretta
    • Nona lezione. La fase di trazione riveduta e corretta
    • Decima lezione. Combinare gli elementi (ancora una volta)
    • Diploma. Godetevi il momento
  • Parte Terza. Il circuito di corsa
    • Introduzione al circuito di corsa. Passare al livello successivo
    • Diventare allenatori di se stessi. Superare ogni sfida
    • Il circuito di corsa. Prepararsi alla transizione
    • Correre su terreni diversi. Una guida per tutti i tipi di superficie
    • Gli infortuni più comuni. Prevenzione e trattamento
  • Parte Quarta. Raggiungere i propri limiti
    • Scimmia attiva, scimmia pigra. Come calcolare la quantità di allenamento necessaria al vostro corpo
    • Programmi di allenamento. Per 5.000 e 10.000 metri, mezza maratona e maratona
    • Correre per tutta la vita. Rimanere in salute, divertirsi, stabilire nuovi record personli
  • Appendice. Una sintesi
  • Glossario
  • Indice degli esercizi
  • Ringraziamenti


Condividi questa pagina via: